GT Attractive employers

GT nella classifica "50 World’s most attractive global employers"

Grant Thornton per il terzo anno consecutivo nella classica "50 World’s most attractive global employers" della Universum Talent Survey che ha coinvolto 290.000 studenti universitari dei 12 paesi ed economie più importanti. In Italia Ria Grant Thornton e Grant Thornton Consultans continuano a crescere, a selezionare manager e ad attrarre laureati di talento nelle varie regioni. 

Grant Thornton è tra i leader mondiali dei network di revisione e consulenza ed è presente in 140 paesi con 48.000 persone in 705 uffici. In Italia il network Grant Thornton è presente per i servizi di revisione con la member firm Ria Grant Thornton, mentre per i servizi di consulenza con Grant Thornton Consultants, complessivamente in 18 città con oltre 280 professionisti tra soci, manager, senior advisor, brillanti laureati, con quasi metà del personale donna.

“ Quest’anno Grant Thornton si è posizionata al 35mo posto, ed è stata inserita a livello mondiale tra le prime 50 World’s most attractive global employers per il terzo anno consecutivo, secondo la classifica della ricerca Universum Talent Survey che ha coinvolto oltre 290,000 studenti universitari dei 12 paesi ed economie con più alto prodotto interno lordo, tra cui l’Italia” – afferma Luca Saccani, Managing Partner di Ria Grant Thornton.

Questo risultato è di buon auspicio per il futuro sviluppo e per l'attrazione di giovani talenti in Grant Thornton nelle varie sedi del mondo e in Italia, dove secondo il Rapporto Bocconi 2016 sulle società di revisione, la Ria Grant Thornton si è classificata al secondo posto per numero di incarichi nel paniere Non Big4 composto da 165 società di revisione".

In particolare la ricerca Universum è stata condotta con la partecipazione di studenti universitari delle migliori università e facoltà di business, ingegneria, Ict e informatica di Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, India, Inghilterra, Italia, Russia, South Korea e Stati Uniti. Questi paesi rappresentano il 70 percento dell’economie mondiali. Tra i vari studi e rapporti internazionali periodici curati da Grant Thornton vale la pena segnalare i recenti risultati trimestrali positivi di fiducia e ottimismo in termini di crescita e di occupazione emersi dall’International Business Report con interviste a 2.500 ceo e alti dirigenti in 36 economie.

“In Italia siamo fortemente impegnati sul territorio, nelle varie regioni dove siamo presenti e stiamo crescendo, sia attraverso la selezione di brillanti laureati, di manager e senior advisor, sia nelle relazioni con le associazioni di categoria dei direttori del personale, sia nei progetti di valorizzazione dei giovani talenti dei career day delle università più importanti, tra cui recentemente con la Luiss”- continua Vincenzo Lai, Partner e Co-responsabile del personale di Ria Grant Thornton.

Tra i diversi eventi annuali organizzati dalla società, quello nazionale di Rimini, prossima edizione ottobre 2017, dedicato all’alta formazione, all’economia virtuosa delle imprese e delle persone innovative e alle organizzazioni no profit che lavorano meglio con la società civile e i più deboli, con relatori i partner e i giovani professionisti di Ria Grant Thornton e di Grant Thornton Consultants, leader delle istituzioni, delle aziende, delle organizzazioni no profit e delle comunità cittadine.