Comunità di Sant'Egidio

Ria GT al 50esimo anniversario della Comunità di Sant’Egidio

Ria Grant Thornton ha partecipato, lo scorso sabato, alla cerimonia del 50esimo anniversario della Comunità di sant’Egidio nella Basilica di S. Giovanni in Laterano. Dopo la Liturgia Eucaristica di ringraziamento presieduta dal Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità, sono intervenuti il presidente del consiglio Paolo Gentiloni, il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, con loro, l’Arcivescovo vicario di Roma, Angelo De Donatis, Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità e il fondatore Andrea Riccardi. Molti anche i rappresentanti della Comunità in vari Paesi, ambasciatori e cristiani di diverse confessioni.

Il Cardinale Parolin ha ricordato come la realtà di un gruppo di volontari si è estesa in questi anni, in tutto il mondo svolgendo la sua attività e combattendo tutte le povertà “affrontando con passione le borgate romane e oltrepassando tante barriere, dando aiuto a bambini, donne, uomini, poveri, anziani nella vita dura dalle periferie.  Altro era il loro destino rispetto alla città, era quello degli esclusi. Dai primi incontri con quel mondo è cominciata la storia della loro liberazione dalla ”lebbra” dell’esclusione”, sottolinea il Segretario di stato di Sua Santità.

“La nostra linea di intervento principale è stata a partire dalle periferie. Sant’Egidio è nata nelle periferie, seppure la sua sede sia nel centro di Roma, a Trastevere. È nata tra le periferie, con i bambini delle baracche sul Tevere: nel ‘68 c’erano 100 mila baraccati a Roma, ed è da lì che siamo partiti per arrivare fino alle periferie del mondo” ha raccontato il presidente Impagliazzo alle migliaia di persone intervenute alla cerimonia.

La Comunità opera oggi in più di 70 paesi nel mondo diffondendo la sua attività per la pace contro la povertà.

La sua attività di pace passa per la risoluzione dei conflitti, la più importante in Mozambico, il 4 ottobre 1992 con la firma dell’Accordo Generale di Pace, proprio nei locali della Comunità a Trastevere, che metteva fine a 17 anni di guerra civile in uno dei paesi più devastati dell’Africa; per i corridoi umanitari con le Chiese evangeliche e i Valdesi, una risposta concreta diventata un modello europeo per l’accoglienza e l’integrazione che offre soluzioni efficaci per la gestione di un fenomeno così complesso come quello dell’immigrazione.

Al successivo ricevimento nel Palazzo Lateranense hanno preso parte numerosi esponenti degli enti locali, tra gli altri il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il Sindaco di Roma Virginia Raggi; i ministri Marianna MadiaValeria Fedeli e Andrea Orlando.

La nostra azienda collabora con la Comunità in numerosi progetti di volontariato e donazioni, a Roma e in altre città d’Italia, tra gli altri, ha sostenuto il pranzo di Natale 2016 presso la Basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma. Quest’anno, ha inoltre, dato il via a un progetto speciale di sostegno economico che andrà a beneficio dell'Asilo di Mancinjiri nella citta di Blantyre in Malawi, fondato e gestito dai volontari della Comunità di Sant'Egidio.

 

Foto 50esimo anniversario Sant'Egidio

Nella foto il Chairman di Ria Grant Thornton Maurizio Finicelli con il Ministro della Giustizia Andrea Orlando e il Consigliere per la stampa e la comunicazione del Presidente della Repubblica, Giovanni Grasso

 

Foto 50esimo anniversario Sant'Egidio

Nella Foto Maurizio Finicelli con il Ministro Orlando e il senatore Miguel Gotor

 

Foto 50esimo anniversario Sant'Egidio

Nella Foto Il Chairman di Ria Grant Thornton Maurizio Finicelli con Hadar Del Duca e Katia Petrini