Eventi

La tecnologia Blockchain, impatti e soluzioni per le PMI

Nell’ambito degli incontri periodici di idee e di formazione sostenute dalla Grant Thornton sul territorio italiano, nelle varie sedi degli uffici regionali della Ria Grant Thornton e della Grant Thornton Consultants, si è tenuto presso la sede di Palermo il “Caffè delle 9”, un’iniziativa promossa assieme allo Studio Piazza e allo Studio Mazzeo. Un appuntamento sul tema innovativo legato alla tecnologia Blockchain, ai suoi impatti e ai servizi e soluzioni applicative per le piccole e medie aziende del settore vinicolo, dell’arte, della sanità e dei servizi finanziari.

L’iniziativa ha visto la partecipazione di rappresentanti istituzionali di banche, industria, attraverso un format di dibattito originale e informale per poter confrontarsi su casi di studio locali, nazionali e internazionali, parlare di innovazione, progetti e fenomeni di trasformazione in relazione alla tecnologia Blockchain, rischi e opportunità, scenari evolutivi di mercato per imprenditori, manager della pubblica amministrazione e delle istituzioni locali, di come l’innovazione tecnologica e di prodotto richieda un adeguato supporto sia per il ridisegno organizzativo dell’azienda che per il riassetto legale e dei rapporti giuridici.

Al “Caffè delle 9” sulla Blockchain negli uffici di Palermo della Ria Grant Thornton erano presenti, Roberto H. Tentori, presidente di Grant Thornton Consultants, il managing partner Francesco Pastore, Vincenzo Lai, partner di Ria Grant Thornton e responsabile dell'ufficio di Palermo, Nicola Piazza dello Studio Legale Piazza, Raffaele Mazzeo, dello Studio Mazzeo, diversi imprenditori di imprese del settore vinicolo, della trasformazione agricola, di aziende della sanità privata e rappresentanti di primarie istituzioni bancarie.

Tra i vari argomenti trattati dai revisori e consulenti Grant Thornton e dai professionisti ed esperti degli studi Piazza e Mazzeo, il progetto comunitario per una piattaforma siciliana per fornire servizi in outsourcing alle pmi siciliane sulla nuova tecnologia Blockchain al fine di aumentare l’efficienza della gestione aziendale e per fornire nuovi servizi alla loro clientela.

“Tra i prossimi eventi Grant Thornton in programma, dal 13 al 17 novembre a Rimini per l’annuale incontro, con workshop, talk e tavole rotonde su formazione, imprese innovative, economia circolare e sostenibile, terzo settore e su nuove idee per sostenere come organizzazioni lavorative e come individui l’economia del Paese” - afferma Vincenzo Lai, partner di Ria Grant Thornton e responsabile ufficio di Palermo.

“La passata edizione del 2016 ha visto la partecipazione di 350 consulenti della Grant Thornton, leader istituzionali, imprenditori, manager, giornalisti, tra cui il direttore affari regolatori di Sorgenia, Angelica Orlando, l'assessore al Bilancio della Regione Emilia-Romagna, Emma Petitti, Isabella Covili Faggioli, presidente dell'Associazione italiana per la direzione del personale, il direttore del patrimonio di Sacmi, Enrico Fiori, assieme ai consiglieri d'amministrazione Lorenzo Minni e Andrea Vernocchi, il direttore generale di Confindustria Pesaro Urbino, Giordano Salvatore, il managing partner di Grant Thornton Albania Kledi Kodra, il direttore generale Aeffe, Marcello Tassinari”.

 Foto La Tecnologia Blockchain

Foto La Tecnologia Blockchain

Leggi il programma Locandina Blockchain
Download PDF [ 953 kb ]