IT EN
OIC

Principali impatti sul bilancio dei nuovi OIC 2016

Il D. Lgs. 139/2015, che recepisce la Direttiva 2013/34/UE, ha introdotto importanti cambiamenti in materia di redazione e pubblicazione del bilancio. Le principali novità sono finalizzate a ridurre le differenze rispetto ai principi contabili internazionali IAS/IFRS e hanno l’obiettivo di favorire una più ampia armonizzazione con la prassi internazionale per le imprese di maggiori dimensioni, con una importante semplificazione per le imprese di minori dimensioni.
Introduzione del concetto di fair value nella valutazione degli strumenti finanziari derivati, adozione del criterio del costo ammortizzato per la valutazione dei crediti, dei debiti e dei titoli immobilizzati, rendiconto finanziario obbligatorio, eliminazione della sezione straordinaria dal conto economico e maggiore evidenza delle operazioni realizzate con parti correlate, sono alcune delle principali novità introdotte dalla riforma; l’obiettivo è quello di favorire e migliorare la trasparenza dell’informativa finanziaria ed agevolare l’apertura ai mercati finanziari anche alle PMI. 

Il documento allegato analizza i cambiamenti introdotti dal D. Lgs. 139/2015 e dalla direttiva europea 2013/34 in materia di redazione e pubblicazione del bilancio. Le novità, entrate in vigore dal 1° gennaio 2016, si applicano ai bilanci relativi agli esercizi finanziari aventi inizio a partire da quella data. 

Per ulteriori approfondimenti i nostri professionisti sono a disposizione.

Brochure Nuovi OIC 2016
Download PDF [ 637 kb ]